Smart Building Report 2022, Milano, 10 novembre 2022

La quarta edizione dello Smart Building Report si pone l’obiettivo di offrire una panoramica del settore edilizio italiano dal punto di vista normativo e di mercato, attuale e futuro, al fine di fornire una visione sulle prospettive di sviluppo del settore.

Il report analizza inoltre dei casi paradigmatici di Smart Building nazionali ed internazionali, mettendone alla luce i benefici conseguibili. Inoltre, all’interno del report si indaga il livello di conoscenza e consapevolezza degli utenti finali circa l’utilizzo intelligente delle diverse famiglie tecnologiche presenti negli edifici, facendone emergere driver e barriere di adozione.

In particolare saranno analizzati i seguenti temi:

  • Si presenterà una panoramica generale dello stato attuale e delle prospettive di sviluppo del settore edilizio italiano. Si fornirà inoltre una sintesi delle linee guida europee e del quadro normativo-regolatorio italiano in merito alla decarbonizzazione del settore edilizio.
  • Si approfondiranno casi studio applicativi paradigmatici di Smart Building caratterizzati da alta maturità tecnologica e si indagherà il grado di consapevolezza degli utenti finali in merito a benefici, driver e barriere all’utilizzo “intelligente” delle tecnologie presenti in uno smart building. Si forniranno inoltre degli aggiornamenti riguardanti lo Smart Readiness Indicator (SRI) ed un’analisi di altre tipologie di certificazioni rivolte alla sostenibilità ed intelligenza degli edifici.
  • Si presenteranno le stime del volume d’affari associato alle diverse soluzioni per la realizzazione di smart building in Italia.
  • Si presenterà un una mappatura delle principali startup innovative operanti nel settore smart building in Italia e all’estero.

Questi gli obiettivi del convegno di presentazione dei risultati dello Smart Building Report 2022, che coinvolgerà come sempre nel dibattito le imprese Partner della ricerca per discutere e approfondire le analisi svolte e renderle strumento di lavoro per tutti coloro che operano o intendono operare nell’ambito specifico oggetto dello studio.

Registrazione richiesta qui.

Invia WhatsApp
Torna su