Vuoi guadagnare somme importanti* facendo risparmiare i tuoi condomìni?

*Alcuni associati stanno guadagnando 2.000 €/mese con la Convenzione ACAP Energia. La somma guadagnata dipende dai condomìni  – e dai loro consumi –  che fai transitare alla Convenzione ACAP Energia.

Polizza professionale Amministratori Immobiliari by ACAP

Mettiamo a disposizione della categoria la convenzione raggiunta con il polo assicurativo: la polizza RC Professionale per amministratori immobiliari.

Gli amministratori ACAP in regola con la quota associativa VIP 2021, pari a 280 euro, sono automaticamente coperti da questa polizza. Tutti gli altri possono sottoscriverla separatamente.

Diventa Amministratore di Condominio Professionista con il Corso Abilitante ACAP.

Il corso si svolge interamente on line e prevede 36 video lezioni, incontri on line con i docenti e l’esame finale. Al termine del corso riceverai il titolo di Amministratore di Condominio Professionista e sarai iscritto ad ACAP per un anno. Leggi qui tutti i bonus per gli iscritti ACAP

Potrai seguire le lezioni liberamente, con i tuoi tempi, e registrarti quando sarai pronto per l’esame abilitante. Corso ed esame saranno esclusivamente on line.

Guarda il video di presentazione.

E' uscita "Casa Comune" 1/2021

Il primo numero di “Casa Comune” è uscito ed è in consegna agli abbonati.

L’indice del numero 1/2021

Abbonati a "Casa Comune"

“Casa Comune” non si occupa di anticipazioni, di novità dell’ultima ora, di promuovere elenchi di fiere e meeting, di pubblicità occulta ad aziende e servizi. Per queste cose è molto più efficace internet. “Casa Comune” è una rivista di approfondimento e riflessione, con articoli della lunghezza necessaria a discutere in forma approfondita ogni argomento, una rivista vecchio stile, da conservare in biblioteca.

“Casa Comune” è disponibile a stampa solo in abbonamento annuale  (€ 30,00 con lo sconto del 25% per i soci ACAP). Per prenotare il tuo abbonamento, compila il modulo, ma non inviare ancora il pagamento.

News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio

Q.: La Banca presso la quale abbiamo aperto un c/c condominiale si rifiuta di farmi la stampa periodica affermando che, pur essendo condomino, non sono legittimato ad avere la copia del documento, la quale spetta solo all’Amministratore. Sinceramente mi sembra che la Banca e l’Amministratore siano d’accordo tra loro per chissà quale imbroglio. Ringrazio per

Leggi tutto...
Bonus serramenti e infissi
News
Redazione ACAP

Bonus serramenti e infissi: aggiornata la guida ENEA

ENEA ha pubblicato l’edizione aggiornata al 25 marzo 2020 del vademecum SERRAMENTI E INFISSI(comma 345, articolo 1,Legge 296/2006). Si tratta di un breve documento, di sole cinque pagine, ma completo delle informazione necessarie e soprattutto aggiornatissimo. Il Vademecum Bonus serramenti e infissii è disponibile gratuitamente a questo indirizzo: https://www.efficienzaenergetica.enea.it/media/attachments/2020/03/27/serramenti.pdf

Leggi tutto...
Logo ENEA
News
Redazione ACAP

Bonus facciate: aggiornato il vademecum ENEA

ENEA ha pubblicato il vademecum dedicato al bonus facciate aggiornato al 25 marzo 2020. Il documento è disponibile gratuitamente on  line all’indirizzo https://www.efficienzaenergetica.enea.it/media/attachments/2020/03/27/bonus_facciate.pdf

Leggi tutto...
Balcone pattumiera in condominio
News
Biagio Borrelli

Commette solo un illecito civile o anche un reato penale il condomino che nel condominio usa come pattumiera il balcone dell’immobile sottostante?

La risposta è che per tale condotta si può rischiare anche una condanna, in sede giudiziaria, la cui pena può consistere nell’arresto fino ad un mese o nel pagamento di una ammenda fino ad euro duecentosei.Il caso è interessante. Nella specie, infatti, la condomina del piano di sopra, in modo reiterato, gettava oggetti diversi nel

Leggi tutto...
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio

Q.: Il nostro Amministratore una volta è troppo di manica larga, altre volte è troppo rigido. Ma dobbiamo vederlo come amico o come nemico ? (Giuseppe) R.: L’ Amministratore  non deve essere visto né come amico e né tanto meno come un nemico, bensì come un professionista serio che applica le regole che la legge

Leggi tutto...
La validità delle assemblee ai tempi del Coronavirus
Corsi ed Eventi
Redazione ACAP

Validità delle assemblee condominiali telematiche in condominio. Webinar gratuito, 6 aprile 2020, ore 16 – 18

E’ ammessa l’assemblea condominiale a distanza? Quali strumenti sono indispensabili? Come garantirne la validità? Come si effettuano le convocazioni? Cosa fare se un condòmino non ha i mezzi tecnici per partecipare? Chi garantisce la regolarità del verbale? A queste domande e a molti altri dubbi, risponde l’avv. Nunzio Costa, autore di numerosi volumi sul diritto

Leggi tutto...

DCPM 18 ottobre le assemblee a distanza

circolare dpcm 18.10.2020

Nessuno può vietare la libertà altrui (art. 2 cost.). Quindi le riunioni private sono consentite, ma la massima autorità dell’esecutivo esorta a farle in modalità a distanza per evitare assembramenti (che ledono il diritto alla salute art. 32 cost.). Ora il problema è che si tratta di un esercizio di stile che si appoggia su un labile equilibrio costituzionale, volto a creare le condizioni per applicare le sanzioni pur senza un esplicito divieto, in quanto dovete pur sempre comprendere che l’Italia è inserita in una comunità di stati che ha a sua volta dei principi e direttive sovranazionali applicabili direttamente nel nostro ordinamento ai sensi dell’art. 10 co. 2 cost.
Sto discorrendo del trattato UE e del suo art. 174 , il principio di precauzione che deve essere applicato sempre e comunque in caso di dubbio. Ora siccome le certezze qui non le ha nessuno: perché l’amministratore si dovrebbe porre in una posizione di dubbio ed esporsi quale autore (convocazione) di una situazione di assembramento pericolosa per la salute e quindi sanzionabile anche penalmente? L’ultimo decreto ha consentito espressamente le assemblee a distanza, ha indicato modalità convocazione e formalità consistenti nell’indicare in convocazione la piattaforma ed il link con cui accedere alla riunione all’orario stabilito. Noi come ACAP vi stiamo dando qualcosa in più ossia la possibilità di essere pubblici ufficiali nel riconoscimento delle persone che si presentano al consesso in modalità a distanza. Questa possibilità mette al riparo da possibili contestazioni circa la presenza, le deleghe ed il voto. Vi abbiamo messo a disposizione la piattaforma della associazione per le riunioni. Onestamente non comprendo la necessità di esporsi inutilmente. Avete già convocato? Inviate nuova convocazione ed indicate espressamente la modalità RAD (riunione a distanza). Non avete il tempo? Annullatela e riconvocatela nella modalità “fortemente raccomandata” dal dpcm. Siate prudenti, e vi ricordo che i corsi per divenire RAO, ossia ufficiali  riconoscitori identità [INFO] in presenza partono il 30 / 10/20 e 27 / 11/20. Vi prego di non affollare le chat con domande su come e dove partecipare. Il nostro punto di intersezione è il nostro sito su cui dal domani sera troverete il pulsante per registrarvi ed accedere al corso. 

21 ottobre 2020    Avv. Nunzio Costa

 

I video dei webinar ACAP

Invia WhatsApp
Torna su