DCPM 18 ottobre le assemblee a distanza

circolare dpcm 18.10.2020

Nessuno può vietare la libertà altrui (art. 2 cost.). Quindi le riunioni private sono consentite, ma la massima autorità dell’esecutivo esorta a farle in modalità a distanza per evitare assembramenti (che ledono il diritto alla salute art. 32 cost.). Ora il problema è che si tratta di un esercizio di stile che si appoggia su un labile equilibrio costituzionale, volto a creare le condizioni per applicare le sanzioni pur senza un esplicito divieto, in quanto dovete pur sempre comprendere che l’Italia è inserita in una comunità di stati che ha a sua volta dei principi e direttive sovranazionali applicabili direttamente nel nostro ordinamento ai sensi dell’art. 10 co. 2 cost.
Sto discorrendo del trattato UE e del suo art. 174 , il principio di precauzione che deve essere applicato sempre e comunque in caso di dubbio. Ora siccome le certezze qui non le ha nessuno: perché l’amministratore si dovrebbe porre in una posizione di dubbio ed esporsi quale autore (convocazione) di una situazione di assembramento pericolosa per la salute e quindi sanzionabile anche penalmente? L’ultimo decreto ha consentito espressamente le assemblee a distanza, ha indicato modalità convocazione e formalità consistenti nell’indicare in convocazione la piattaforma ed il link con cui accedere alla riunione all’orario stabilito. Noi come ACAP vi stiamo dando qualcosa in più ossia la possibilità di essere pubblici ufficiali nel riconoscimento delle persone che si presentano al consesso in modalità a distanza. Questa possibilità mette al riparo da possibili contestazioni circa la presenza, le deleghe ed il voto. Vi abbiamo messo a disposizione la piattaforma della associazione per le riunioni. Onestamente non comprendo la necessità di esporsi inutilmente. Avete già convocato? Inviate nuova convocazione ed indicate espressamente la modalità RAD (riunione a distanza). Non avete il tempo? Annullatela e riconvocatela nella modalità “fortemente raccomandata” dal dpcm. Siate prudenti, e vi ricordo che i corsi per divenire RAO, ossia pubblici ufficiali riconoscitori identità a distanza partono il 30 / 10/20 e 27 / 11/20. Vi prego di non affollare le chat con domande su come e dove partecipare. Il nostro punto di intersezione è il nostro sito su cui dal domani sera troverete il pulsante per registrarvi ed accedere al corso. 

21 ottobre 2020    Avv. Nunzio Costa

Corso on line: Responsabile tecnico Superbonus 110%

  • Il corso è rivolto a quei professionisti destinati ad assumere ruoli strategici nella gestione del Superbonus 110%.
  • Comprende tre lezioni (17, 24 e 30 ottobre 2020), ognuna di tre ore, a cui si aggiunge un’ora di verifica finale, il 31 ottobre.
  • Ad esame superato verrà rilasciato titolo abilitante per la figura di Responsabile tecnico gestione Superbonus 110%.
  • Il corso fornisce inoltre nove ore di formazione annuale obbligatoria per gli amministratori di condominio di qualsiasi associazione, valide per la formazione 2021.
Legge
News
Redazione ACAP

Un singolo condòmino non può presentare querela per un reato commesso in danno di parti comuni dell’edificio condominiale

Può un singolo condòmino presentare querela per un reato commesso in danno di parti comuni dell’edificio condominiale? No, secondo la Cassazione, che con sentenza 41978 / 2019:  ha deciso che: “secondo un principio di diritto ormai acquisito, non è valida la querela proposta dal singolo condomino per un reato che sia commesso in danno di

Leggi tutto...
Domande e risposte in condominio
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio

Q.: Nel mio condominio l’Amministratore è stato nominato con 450 millesimi: è corretto? R.: No, non è corretto. L’Amministratore, ai sensi del 2° comma dell’art. 1136 c.c. deve essere eletto con il voto favorevole della metà degli intervenuti all’Assemblea (direttamente o per delega che rappresentino almeno al meno 500 millesimi. Una delibera con maggioranze inferiori

Leggi tutto...
Guida pratica Ecobonus e Sismabonus per amministratori di condominio a cura di ENEA
News
Redazione ACAP

Guida Ecobonus e Sismabonus per Amministratori di condominio

La nuovissima Guida pratica alla ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici per amministratori di condominio curata da ENEA e ISNOVA è disponibile gratuitamente on line. Si tratta di una pubblicazione utilissima e aggiornatissima per semplificare il percorso di efficientamento energetico nei circa 2 milioni di condomini italiani, dove vivono 22 milioni di persone. Realizzato con

Leggi tutto...
Domande e risposte in condominio
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio

Q.: L’ attuale Amministratore, a seguito di nostra specifica richiesta, ha affermato di non essere soggetto ad “aggiornamento professionale continuo” in quanto non iscritto ad alcuna Associazione di categoria. Desidero sapere se tale affermazione corrisponde a verità ? R.: Purtroppo quanto affermato non corrisponde a verità. La norma di riferimento della obbligatorietà dell’ aggiornamento professionale

Leggi tutto...
Domande e risposte in condominio
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio

Q.: Siamo tre nuovi proprietari in un condominio di altri 22 immobili ancora posseduti dal costruttore, e, in conseguenza di tale situazione, la maggioranza la possiede ancora detto costruttore. Non è proprio possibile fare qualcosa per tutelarci da provvedimenti presi senza che possiamo obiettare nulla? R.: Il fatto che il costruttore abbia la maggioranza è

Leggi tutto...

I video dei webinar ACAP

Casa Comune - nuova rivista ACAP

Casa Comune è la nuova rivista a stampa ACAP che si occuperà di tematiche legate ai condomini ed al comparto immobiliare, alla tecnologia impiantistica per l’edilizia alla tutela dei consumatori. Sarà pubblicata tre volte all’anno. 

Casa Comune non si occuperà di anticipazioni, di novità dell’ultima ora, di promuovere elenchi di fiere e meeting, di pubblicità più o meno palese ad aziende e servizi. Per queste cose è molto più efficace internet. Casa Comune sarà una rivista di approfondimento e riflessione, con articoli della lunghezza necessaria a discutere in forma approfondita ogni argomento, una rivista vecchio stile, da conservare in biblioteca.

Sarà disponibile solo in abbonamento annuale  (€ 30,00, con lo sconto del 25% per i soci ACAP: chi si abbona entro il 2021 riceverà in omaggio il primo numero). Per prenotare il tuo abbonamento, senza impegno, compila il modulo. Non inviare denaro ora.

Cari  Colleghi,

pubblichiamo le linee guida di ACAP sulle assemblee condominiali in epoca Codiv-19.
Il documento è stato materialmente elaborato da  Studio Pagliara e SeiSetteNove, con il coordinamento di ACAP nazionale.
Il file è disponibile per i soci ACAP che possono scaricarlo facendo click sull’immagine.

Nunzio Costa
Presidente Nazionale ACAP

Invia WhatsApp
Torna su

Promuovi i tuoi prodotti e servizi per gli amministratori di condominio sul sito ACAP.
Scrivici per informazioni.