Vuoi guadagnare somme importanti* facendo risparmiare i tuoi condomìni?

*Alcuni associati stanno guadagnando 2.000 €/mese con la Convenzione ACAP Energia. La somma guadagnata dipende dai condomìni  – e dai loro consumi –  che fai transitare alla Convenzione ACAP Energia.

Polizza professionale Amministratori Immobiliari by ACAP

Mettiamo a disposizione della categoria la convenzione raggiunta con il polo assicurativo: la polizza RC Professionale per amministratori immobiliari.

Gli amministratori ACAP in regola con la quota associativa VIP 2021, pari a 280 euro, sono automaticamente coperti da questa polizza. Tutti gli altri possono sottoscriverla separatamente.

Diventa Amministratore di Condominio Professionista con il Corso Abilitante ACAP.

Il corso si svolge interamente on line e prevede 36 video lezioni, incontri on line con i docenti e l’esame finale. Al termine del corso riceverai il titolo di Amministratore di Condominio Professionista e sarai iscritto ad ACAP per un anno. Leggi qui tutti i bonus per gli iscritti ACAP

Potrai seguire le lezioni liberamente, con i tuoi tempi, e registrarti quando sarai pronto per l’esame abilitante. Corso ed esame saranno esclusivamente on line.

Guarda il video di presentazione.

E' uscita "Casa Comune" 1/2021

Il primo numero di “Casa Comune” è uscito ed è in consegna agli abbonati.

L’indice del numero 1/2021

Abbonati a "Casa Comune"

“Casa Comune” non si occupa di anticipazioni, di novità dell’ultima ora, di promuovere elenchi di fiere e meeting, di pubblicità occulta ad aziende e servizi. Per queste cose è molto più efficace internet. “Casa Comune” è una rivista di approfondimento e riflessione, con articoli della lunghezza necessaria a discutere in forma approfondita ogni argomento, una rivista vecchio stile, da conservare in biblioteca.

“Casa Comune” è disponibile a stampa solo in abbonamento annuale  (€ 30,00 con lo sconto del 25% per i soci ACAP). Per prenotare il tuo abbonamento, compila il modulo, ma non inviare ancora il pagamento.

News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio – 13 giugno 2020

Q.: Amministro un condominio da tre anni, ma solo per arrotondare lo stipendio; non sono diplomato e non sono iscritto ad alcuna associazione. Posso pagare il compenso con i voucher ? R.: Premetto che Lei, non essendo un condomino del condominio amministrato, non ha titolo per esercitare l’ attività di amministratore condominiale, e ciò indipendentemente

Leggi tutto...
Antincendio - normativa
News
Agata Costa

La nuova normativa antincendio per gli edifici di civile abitazione alla luce delle nuove disposizioni di prevenzione secondo il DM 25/01/2019

Quando si parla di incendi, la nostra memoria corre all’incendio della torre Grenfell di Londra avvenuto la notte del 14 Giugno 2017, in cui persero la vita 72 persone. L’incendio, sviluppatosi al quarto piano dell’edificio, per il malfunzionamento di un frigorifero si era propagato fuori da una finestra e aveva invaso il cappotto esterno della

Leggi tutto...
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio – 5 giugno 2020

Q.: Il nostro condominio formato da 15 unità è sfornito di regolamento condominiale. Possiamo pretendere dall’Amministratore la stesura di uno che si adatti alla nostra realtà e facendolo rientrare nei suoi precisi obblighi? R.: No, non potete pretendere questo servizio. Nei compiti dell’Amministratore c’è l’obbligo di far rispettare il Regolamento ma non quello di redigerlo.

Leggi tutto...
VIDEO CONFERENZA
News
Cetty Oliveri

LE TELEASSEMBLEE IN CONDOMINIO

  NELL’ ERA  DEL COVID-19 UNA NUOVA RIFORMA PER IL CONDOMINIO? Il periodo che ha caratterizzato la pandemia globale causata dal Covid-19 è l’era del cambiamento in ogni individuo, dalla propria sfera psicologica alla sfera sociale e di approccio agli altri, inevitabili cambiamenti nell’organizzazione del lavoro e in tutte le abitudini acquisite nel corso della

Leggi tutto...
Revisore condominiale UNI 11777.
News
Agata Costa

La figura del revisore Condominiale alla luce della norma UNI 11777

Chi è il revisore condominiale? E dove si trova la sua fattispecie? La figura del revisore condominiale, la troviamo nell’art.1130bis c.c. dove la norma recita:… “l’assemblea condominiale può, in qualsiasi momento o per più annualità specificatamente individuate, nominare un revisore che verifichi la contabilità del condominio. La deliberazione è assunta con la maggioranza prevista per

Leggi tutto...
News
Raffaele Caratozzolo

Domande e risposte in condominio – 28 maggio 2020

Q: L’Amministratore del palazzo dove abito ha aperto un c/c presso la banca di nostra fiducia, intestando lo stesso al Condominio. Poiché io sono, oltre che condomino, anche revisore dei conti, ritengo di avere diritto alla firma sul c/c per visionare tutti i documenti direttamente e senza chiedere il permesso ad alcuno. Posso farlo? (Giuseppe)

Leggi tutto...

DCPM 18 ottobre le assemblee a distanza

circolare dpcm 18.10.2020

Nessuno può vietare la libertà altrui (art. 2 cost.). Quindi le riunioni private sono consentite, ma la massima autorità dell’esecutivo esorta a farle in modalità a distanza per evitare assembramenti (che ledono il diritto alla salute art. 32 cost.). Ora il problema è che si tratta di un esercizio di stile che si appoggia su un labile equilibrio costituzionale, volto a creare le condizioni per applicare le sanzioni pur senza un esplicito divieto, in quanto dovete pur sempre comprendere che l’Italia è inserita in una comunità di stati che ha a sua volta dei principi e direttive sovranazionali applicabili direttamente nel nostro ordinamento ai sensi dell’art. 10 co. 2 cost.
Sto discorrendo del trattato UE e del suo art. 174 , il principio di precauzione che deve essere applicato sempre e comunque in caso di dubbio. Ora siccome le certezze qui non le ha nessuno: perché l’amministratore si dovrebbe porre in una posizione di dubbio ed esporsi quale autore (convocazione) di una situazione di assembramento pericolosa per la salute e quindi sanzionabile anche penalmente? L’ultimo decreto ha consentito espressamente le assemblee a distanza, ha indicato modalità convocazione e formalità consistenti nell’indicare in convocazione la piattaforma ed il link con cui accedere alla riunione all’orario stabilito. Noi come ACAP vi stiamo dando qualcosa in più ossia la possibilità di essere pubblici ufficiali nel riconoscimento delle persone che si presentano al consesso in modalità a distanza. Questa possibilità mette al riparo da possibili contestazioni circa la presenza, le deleghe ed il voto. Vi abbiamo messo a disposizione la piattaforma della associazione per le riunioni. Onestamente non comprendo la necessità di esporsi inutilmente. Avete già convocato? Inviate nuova convocazione ed indicate espressamente la modalità RAD (riunione a distanza). Non avete il tempo? Annullatela e riconvocatela nella modalità “fortemente raccomandata” dal dpcm. Siate prudenti, e vi ricordo che i corsi per divenire RAO, ossia ufficiali  riconoscitori identità [INFO] in presenza partono il 30 / 10/20 e 27 / 11/20. Vi prego di non affollare le chat con domande su come e dove partecipare. Il nostro punto di intersezione è il nostro sito su cui dal domani sera troverete il pulsante per registrarvi ed accedere al corso. 

21 ottobre 2020    Avv. Nunzio Costa

 

I video dei webinar ACAP

Invia WhatsApp
Torna su